Ufficio stampa: Maria Elisa Foresto
Telefono: 02 7542 3959
E-mail: foresto@sperling.it

Il ponte d'argilla

di Markus Zusak, traduzione di Chiara Brovelli

TREDICI ANNI DOPO STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI, MARKUS ZUSAK TORNA CON UN ROMANZO DI LANCINANTE BELLEZZA CHE LO CONFERMA COME UNO DEI PIÙ IMPORTANTI AUTORI DELLA SCENA LETTERARIA MONDIALE. 


IN ITALIA STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI HA VENDUTO 960.000 COPIE 

ebook disponibile
Pagg.  504
Euro  20,00
LA TRAMA

C’erano stati anche un nonno con la passione per i miti greci, una nonna e la sua macchina da scrivere, un pianoforte consegnato nel posto sbagliato, una ragazza con le lentiggini che amava le corse dei cavalli, e un padre che, dopo la morte della moglie, aveva abbandonato i suoi cinque figli: Matthew, Rory, Henry, Clay e Tommy. Sono loro i fratelli Dunbar e sono stati costretti a vivere soli e a definire da soli le regole della propria esistenza. E quando il padre tornerà sarà Clay l’unico dei fratelli che accetterà di aiutarlo e costruire con lui un ponte, concreto e metaforico nello stesso tempo: lo farà per la sua famiglia, per il loro passato, per il loro futuro, per espiare le colpe e per affrontare il dolore. Lo farà perché lui è l’unico che conosce tutta la storia, e per questo è obbligato a sperare. La storia di Clay, dei suoi fratelli e della sua famiglia è di quelle destinate a incidere a lungo nell’immaginario collettivo, per la densità di vita e sentimenti, per il racconto travolgente, per la voce acuta, calda e suggestiva.

L'AUTORE

Markus Zusak è nato in Australia nel 1975, e vive a Sidney con la moglie e i due figli. Pluripremiato autore di diversi romanzi, ha raggiunto la fama internazionale grazie al successo del suo ultimo romanzo, Storia di una ladra di libri (2005), tradotto in quaranta lingue, bestseller da otto milioni di copie vendute nel mondo, dal quale è stato tratto l’omonimo film.
Il ponte d’argilla è considerato il primo dei suoi romanzi destinato a un pubblico adulto.