Ufficio stampa: Maria Elisa Foresto
Telefono: 02 7542 3959
E-mail: foresto@sperling.it

Facciamo finta di niente

di Jenny Lawson

PER SETTIMANE IN CIMA ALLA CLASSIFICA DEL NEW YORK TIMES.

«JENNY LAWSON TI FA MORIRE DAL RIDERE, ANCHE SE SAI CHE SU CERTE COSE NON SI DOVREBBE RIDERE E CHE ANDRAI ALL’INFERNO PER AVER RISO COSÌ TANTO»– NEIL GAIMAN, AUTORE DI CORALINE E STARDUST.

«IMPOSSIBILE ESSERE DIVERTENTI COME JENNY LAWSON» - AUGUSTENBURROUGHS, AUTORE DI CORRENDO CON LE FORBICI IN MANO.

ebook disponibile
Pagg.  352
Euro  19
Uscita:  20 settembre 2016
LA TRAMA

Da piccola Jenny Lawson desiderava solo essere come tutti gli altri. Il suo sogno è stato mandato in frantumi da un’infanzia così povera che le tipiche scarpe invernali erano fatte di sacchetti del pane e da una sorella orgogliosa di travestirsi da pollo. Al confronto, cosa sono i disturbi ossessivo-compulsivi e le crisi di ansia che la portano a sedersi più volentieri sotto, anziché sopra, il divano? Eppure tutto questo non le ha impedito di trovare un marito innamorato e paziente che le perdona tutte le volte in cui lo mette in imbarazzo davanti ad amici, colleghi e parenti e di avere una figlia con i piedi ben piantati per terra (almeno lei). Anzi, è proprio grazie a loro che Jenny ha capito che essere diversi dagli altri, in fondo, è un grande dono: come avrebbe potuto altrimenti sviluppare quello straordinario senso dell’umorismo che l’ha portata a essere una delle scrittrici più amate d’America?

In questo libro Jenny Lawson, già apprezzatissima per il suo Follemente felice, ci racconta la storia esilarante e imprevedibile di una ragazza cresciuta nel Texas più arretrato che ha saputo trasformare i propri punti deboli in straordinarie armi per aggredire la vita a suon di risate.


L'AUTRICE

Jenny Lawson è famosissima in America per il suo spirito sardonico e per il suo modo distorto di guardare alla vita. Con questo libro ha costretto milioni di persone a interrogarsi sulla propria sanità di mente quando hanno dovuto ammettere di essersi domandate anche loro come mai Gesù non venga considerato uno zombie e di aver riso fino alle lacrime perché lei ha dimenticato di essersi spedita un cobra. Il blog di Jenny Lawson (www.thebloggess.com) continua a riscuotere un enorme successo e ha già vinto numerosi premi. In Italia è già uscito il suo secondo libro Follemente felice (Sperling & Kupfer 2015).