Ufficio stampa: Giulia Zanichelli
Telefono: 3474415077
E-mail: skstampa2@sperling.it

Anna e l'uomo delle rondini

di Gavriel Savit

UN ESORDIO ECCEZIONALE, UN TALENTO NARRATIVO MAGISTRALE» – THE NEW YORK TIMES.

MIGLIORE ESORDIO DELL’ANNO PER I LIBRAI AMERICANI.

UNA BAMBINA RIMASTA SOLA E UN UOMO MISTERIOSO, CON UN TALENTO SPECIALE PER LE PAROLE, IN VIAGGIO VERSO LA SALVEZZA IN UNO DEI MOMENTI PIÙ CUPI DELLA STORIA.

ebook disponibile
Pagg.  256
Euro  17,90
Uscita:  6 settembre 2016
LA TRAMA

Cracovia, nel 1939, non è esattamente il posto migliore dove crescere. Le strade sono un lugubre concerto di soldati in marcia e cani feroci, spari e grida. Anna ha solo 7 anni quando i tedeschi portano via suo padre. Lei non sa cosa né sia stato di lui: sa solo è uscito poco dopo le undici, per andare come sempre all’Università, e che non è più tornato. Così, all’improvviso, Anna resta completamente sola e inizia a vagare per la città. È allora che incontra l’Uomo delle rondini. Un tipo alto, misterioso, strano. Come il padre di Anna, l’Uomo delle rondini ha un talento per le lingue: conosce il polacco, il russo, il tedesco, lo yiddish, persino il linguaggio degli uccelli. Quando chiama a sé una bellissima rondine, che scende a posarsi sulla sua mano, per calmare il pianto di Anna, la bambina resta incantata e decide di seguirlo, ovunque sia diretto. Durante il loro lungo viaggio, Anna e l’Uomo delle rondini schiveranno bombe, domeranno soldati, troveranno forse un amico. Ma, in un mondo completamente impazzito, chiunque può rivelarsi ben diverso da quello che sembra. Anche chi cammina al tuo fianco, se non conosci la lingua per arrivare al suo cuore.

L'AUTORE

Gavriel Savit, attore di musical, si è esibito in tre continenti, passando dai palcoscenici di New York a quelli di Bruxelles e di Tokyo. Ha debuttato a Broadway nel 2015 con il musical Amazing Grace e nella narrativa nel 2016 con il romanzo Anna e l’Uomo delle rondini.  Vive a Brooklyn.

www.gavrielsavit.com