Ufficio stampa: Lucia Piani
Telefono: 327 5778 817
E-mail: lucia.piani@consulenti.mondadori.it

Breve storia di sette omicidi

di Marlon James

«Breve storia di sette omicidi è senza dubbio alcuno il libro più acclamato dalla critica americana nel 2014.

Nominato tra i migliori libri dell’anno praticamente da tutte le testate specializzate (Publishers Weekly, Library Journal, BookPage) e dai più importanti giornali americani (New York Times, Boston Globe, Time, Newsweek, Chicago Tribune)

ebook disponibile
Pagg.  708
Euro  24,50
Uscita:  15 settembre 2015
LA TRAMA

Un ambizioso e compiuto ritratto del lato oscuro della Giamaica, e non solo, dagli anni ’70 agli anni ’90. Vicina al reggae, eppure così distante dalla rivoluzione pacifista auspicata dalla religione rastafari, nel 1976 l’isola trabocca di proiettili, miseria, stupri, droga, mafia, servizi segreti e poliziotti corrotti. Alla vigilia di un importante concerto di Bob Marley teso a rasserenare gli animi prima delle elezioni, un manipolo di assassini irrompe nella sua casa tentando di ucciderlo. A partire da questo evento, s’intrecceranno nei successivi vent’anni i destini di decine di personaggi, chi impegnato semplicemente a sopravvivere, chi a nascondersi, chi a prendersi tutto. E anche se l’azione si sposterà principalmente negli Stati Uniti, il fantasma di quei giorni giamaicani continuerà ad aleggiare su ognuno di loro.

L'AUTORE

Marlon James è nato a Kingston, in Giamaica, nel 1970. Vive tra il Minnesota (dove insegna all’Università), New York e la Giamaica. Prima de Le donne della notte ha pubblicato il romanzo John Crow’s Devil e, successivamente, Breve storia di sette omicidi – che gli è valso la vittoria del “Man Booker Prize 2015” e il meritato successo internazionale.