Ufficio stampa: Maria Elisa Foresto
Telefono: 02 7542 3959
E-mail: foresto@sperling.it

Sano e buono senza glutine

di Anna Villarini

COME SCEGLIERE IN MODO SICURO GLI INGREDIENTI PER DIMINUIRE O ESCLUDERE IL GLUTINE DALLE NOSTRE TAVOLE

COME EVITARE I PRODOTTI IN COMMERCIO CHE TOLGONO IL GLUTINE MA AGGIUNGONO GRASSI, ZUCCHERI E CONSERVANTI

COME CUCINARE PER GUSTARE RICETTE APPETITOSE DI PRIMI PIATTI, COLAZIONI, DOLCi

ebook disponibile
Pagg.  192
Euro  16,90
Uscita:  10 ottobre 2017
LA TRAMA

Chi dovrebbe davvero evitare il glutine e chi deve ridurne il consumo? È vero che mangiare senza glutine fa dimagrire? I cibi confezionati privi di glutine sono una scelta sana? L’«allarme glutine» ha fatto nascere la convinzione che questa sostanza sia tossica per tutte le persone, anche quando non è diagnosticata la celiachia o non è presente sensibilità al glutine, quindi molti hanno eliminato in maniera definitiva tutti i cibi che lo possono formare. Ma questa è una scelta condivisibile dalla ricerca scientifica? Se è vero che oggi sulle nostre tavole arrivano quasi esclusivamente cereali che contengono glutine, cosa è importante sapere per limitarlo o evitarlo del tutto, rendendo la nostra alimentazione varia e appetitosa? In commercio esiste ormai un’enorme varietà di prodotti con la scritta «senza glutine» ma nella maggior parte dei casi contengono troppi zuccheri semplici, grassi e conservanti. Con questo libro Anna Villarini, nutrizionista e ricercatrice, spiega come scegliere gli alimenti senza rischi, il ruolo dei grani antichi e degli pseudocereali, come leggere le etichette per evitare preparazioni poco salutari e come scoprire nuovi ingredienti e nuovi sapori con tante ricette gustose, e quali cereali con glutine sono da preferire quando ci possiamo permettere di mangiarli.

L'AUTRICE

Anna Villarini (1965), biologa e specialista in Scienza dell’Alimentazione, vive e lavora a Milano. È ricercatrice presso il Dipartimento di Medicina Predittiva e per la Prevenzione della Fondazione IRCCS-Istituto Nazionale dei Tumori, dove coordina alcuni studi di intervento alimentare. Collabora, inoltre, come nutrizionista con il «Day Service Ipertensione» della Medicina Cardiovascolare dell’Università di Milano, Fondazione IRCCS Ca’ Granda-Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. È spesso ospite, in qualità di esperta di nutrizione, di trasmissioni televisive e radiofoniche. Ha un’intensa attività di conferenze su tutto il territorio nazionale. Ha già pubblicato con successo Prevenire i tumori mangiando con gusto (scritto con Giovanni Allegro), Scegli ciò che mangi (con Francesca Di Gangi) e il ricettario Prevenire in cucina mangiando con gusto, tutti editi da Sperling & Kupfer.