Ufficio stampa: Margherita Crepax
Telefono: 339 2176 183
E-mail: margherita.crepax@consulenti.mondadori.it

Il cacciatore di storie

di Eduardo Galeano

A QUATTRO ANNI DALLA MORTE (13 APRILE 2015), IL TESTAMENTO ARTISTICO E SPIRITUALE DEL GRANDE SCRITTORE.

ebook disponibile
Pagg.  272
Euro  16,90
Uscita:  19 marzo 2019
LA TRAMA

Il cacciatore di storie, l’ultimo libro terminato da Eduardo Galeano, ora tradotto anche in italiano, si può considerare un vero e proprio testamento artistico, umano e spirituale dello scrittore. Accanto ai temi a lui cari – le origini mitiche delle nostre culture, i soprusi subiti dai nativi americani, le discriminazioni e il razzismo, la libertà, il viaggio, la memoria, le imprese di eroi silenziosi – si trovano infatti qui, per la prima volta, pagine autobiografiche.
Lo scrittore, sempre preoccupato di dare voce agli ultimi e ai dimenticati, non si era quasi mai proiettato nei suoi scritti, fatta eccezione per Giorni e notti di amore e di guerra, autobiografia romanzata del periodo più buio e pericoloso della sua vita avventurosa, in cui rischiò di diventare uno dei tanti desaparecidos delle efferate dittature americane del Novecento. Questi nuovi testi autobiografici raccontano, in chiave mitica ma anche autoironica, dell’infanzia, di incontri, di città, di insegnamenti ricevuti dell’origine dei suoi libri, rivelandoci alcune delle ragioni profonde, umane e culturali prima ancora che letterarie, che l’hanno portato a essere quel cazador de historias che conosciamo.


L'AUTORE

Eduardo Galeano (1940-2015) è nato a Montevideo, in Uruguay. Dal 1973, anno del colpo di stato militare, al 1985 ha vissuto in esilio in Argentina e in Spagna. Giornalista, saggista e scrittore, ha ricevuto premi prestigiosi, fra i quali l’American Book Award dell’università di Washington, il premio Dagerman in Svezia e la medaglia d’oro del Círculo de Bellas Artes di Madrid. È stato il primo scrittore a ottenere il Cultural Freedom Prize della Fondazione Lannan. Nel 2008 è stato nominato Cittadino Illustre del Mercosur. Dei suoi libri, tradotti in varie lingue, Sperling & Kupfer ha pubblicato Le vene aperte dell’America Latina, Giorni e notti d’amore e di guerra, A testa in giù, Le labbra del tempo, Il libro degli abbracci, Parole in cammino, Specchi, I figli dei giorni, Donne e Splendori e miserie del gioco del calcio