Ufficio stampa: Martina Pedroni
Telefono: 346 6342010
E-mail: martina.pedroni@consulenti.mondadori.it

Leggere per piacere

di Marcello Bramati e Lorenzo Sanna

DAGLI AUTORI DI BASTA STUDIARE! IL LIBRO CHE INSEGNA AI GENITORI COME FAR CRESCERE L’AMORE PER I LIBRI NEI BAMBINI TRA i 5  E GLI 11 ANNI.

ebook disponibile
Pagg.  16,00
Euro  182
Uscita:  30 maggio 2017
LA TRAMA

Speriamo che gli piaccia leggere, e se invece odiasse i libri, o se leggesse solo per dovere? Dubbi che ci si pone da neogenitori e che nel tempo possono arrivare alla apocalittica conclusione: Mio figlio non legge! Bramati e Sanna, insegnanti e papà, partono dai genitori (che genere di lettori siete?) per aiutarli a capire il lettore bambino che hanno in casa, e indicare quindi l’approccio migliore per far scoccare la scintilla a seconda del carattere e dell’età. Ci sono infatti piccoli lettori “accaniti”, o piccoli lettori “curiosi”, ma esistono anche potenziali lettori nascosti nei bambini disinteressati o iperattivi. Cecilia Randall, nella prefazione, scrive: “Leggere per piacere parla al cuore quanto alla ragione. Il metodo tiene conto anche delle nuove tecnologie, spesso additate come il nemico numero uno della lettura e che invece possono diventare sue alleate”. Nel libro si trovano consigli e accorgimenti per accendere l’interesse se non c’è, ridestarlo quando è sopito e mantenerlo vivo. Il libro guida i genitori nella scelta del libro giusto da proporre alla personcina che si trovano in casa. Perché i ragazzi che leggono, dice Pietro Vaghi nella postfazione, avranno sempre “un posto in fondo al cuore dove ascoltarsi davvero”.

GLI AUTORI

Marcello Bramati, 35 anni,  è un insegnante milanese di liceo classico e scientifico, tutor di genitori e studenti, dirigente scolastico. ha due lauree, una in lettere e una in storia, e ha insegnato a bambini e ragazzi di tutte le età. Ha un bambino di un anno e mezzo. Con Lorenzo Sanna ha pubblicato per Sperling & Kupfer Basta studiare!

Lorenzo Sanna, 39 anni, ha studiato a Milano e a Bologna, insegna latino e greco, in un liceo classico e scientifico di Milano, è docente tutor di studenti e famiglie, dirigente scolastico e dottore di ricerca in filologia greca e latina. È sposato e ha 4 bambini.