Ufficio stampa: Silvia Conti
Telefono: 347 9776 197
E-mail: skstampa2@sperling.it

Volevo essere Lady Oscar

di Marie-Renée Lavoie

UN IMPERDIBILE “COME ERAVAMO” PER CHI È NATO TRA GLI ANNI ’70 E ’80: UN COLPO DI FULMINE, UN TUFFO AL CUORE. UN MERAVIGLIOSO ROMANZO SULL’AMICIZIA, L’INFANZIA, I SOGNI CHE CI ACCOMPAGNANO TUTTA LA VITA.

BESTSELLER IN CANADA, VINCITORE DI NUMEROSI PREMI LETTERARI, TRADOTTO IN QUATTRO LINGUE, DIVENTERÀ PRESTO UN FILM.

ebook disponibile
Pagg.  16,90
Euro  228
Uscita:  7 luglio 2015
LA TRAMA

Il suo nome è Hélène, ma si fa chiamare Joe e vuole essere trattata come un maschio per assomigliare a Lady Oscar, l’eroina del suo cartone animato preferito. Come lei, vorrebbe vivere in un’epoca leggendaria e compiere grandi gesta eroiche con i capelli al vento, perché ha un animo romantico e una fantasia avida di drammi epici. Per sua sfortuna, vive però negli anni Ottanta, in un quartiere popolare di Québec City dove l’unica grande impresa alla sua portata è la consegna dei giornali all’alba. Dopotutto, ha solo otto anni, anche se finge di averne dieci.

Il suo mondo è fatto di tre sorelle, un padre molto occupato a essere malinconico e una madre dal pugno di ferro. E poi c’è Monsieur Roger, il vicino ottantenne che passa le giornate a fumare, bere birra e imprecare, mentre aspetta con impazienza che giunga la sua ora. Contro ogni aspettativa, a furia di battibeccare, tra la piccola impertinente e il vecchio scorbutico nasce un’amicizia indissolubile, e Roger diventa per Hélène un improbabile angelo custode: pronto a guidarla tra le avventure quotidiane in quelle strade di periferia e a vegliare su di lei quando si ritroverà smarrita. Perché crescere è anche conoscere le prime delusioni: sentire arrivare – come Lady Oscar – quel vento della rivoluzione che spazza via il mondo come l’abbiamo sempre conosciuto. Grande o piccolo che sia.

L'AUTORE

Marie-Renée Lavoie è nata nel 1974 nel quartiere popolare di Limoilou, nella città di Québec. Laureata in letteratura quebecchese all’Università Laval, insegna Lettere al Collège Maisonneuve di Montréal. Il suo romanzo d’esordio, Volevo essere Lady Oscar, ha ottenuto in patria uno straordinario successo di pubblico e critica, diventando un vero e proprio cult.