Ufficio stampa: Maria Elisa Foresto
Telefono: 02 7542 3959
E-mail: foresto@sperling.it

Come stelle portate dal vento

di Guido Marangoni

DA DUE ANNI GUIDO MARANGONI GIRA L'ITALIA CONDIVIDENDO CON I SUOI LETTORI L'ESPERIENZA QUOTIDIANA DELLA FRAGILITÀ: OLTRE 300 INCONTRI, 90.000 I CHILOMETRI PERCORSI. 

ATTRAVERSO LA STORIA DELLA SUA BAMBINA, ANNA, NATA CON UN CROMOSOMA IN PIÙ, E DELLA SUA FAMIGLIA, HA RACCOLTO TANTE STORIE DI VITA: DI CADUTE E RIPARTENZE, PAURA E RESILIENZA. IN QUESTO NUOVO LIBRO RIPERCORRE QUESTO INTRECCIO INASPETTATO DI STORIE E DESTINI.

IL PRECEDENTE LIBRO, ANNA CHE SORRIDE ALLA PIOGGIA, È STATO UN SUCCESSO DEL PASSAPAROLA E FINALISTA AL PREMIO BANCARELLA 2018.

ebook disponibile
Pagg.  192
Euro  16,90
LA TRAMA

Se fino a un certo punto la mia vita è stata un navigare tutto sommato tranquillo, l’annuncio della trisomia 21 di Anna, come una folata di vento che gonfia le vele all’improvviso, mi ha dato una sferzata che per un po’ mi ha fatto perdere l’orientamento. Un cambio di rotta a cui non ero preparato e che mi ha insegnato che, anche quando la destinazione è ormai in vista, nuove nuvole possono annebbiare l’orizzonte, costringendoci a riconsiderare i nostri piani.
E se questo l’ho imparato a mie spese, portando in giro per l’Italia la storia di Anna, la nostra storia, ho capito che gli inciampi riguardano tutti, e sono tantissime le testimonianze di cadute e ripartenze, paura e resilienza che ho incontrato lungo questo viaggio.
Ho scelto di raccontarlo, questo intreccio inaspettato di storie e destini, seguendo una personalissima rosa dei venti: tra rotte sbagliate e aggiustate, rotte sognate e mai esplorate. Ogni incontro, ogni abbraccio, ogni sorriso è stato per me una nuova iniezione di fiducia, la conferma di una certezza che porto dentro di me come una bussola: dietro a un brusco cambio di direzione, un porto mancato o dopo una violenta tempesta, si nasconde sempre un nuovo orizzonte da esplorare.

L'AUTORE

Guido Marangoni è nato e vive a Padova. Ingegnere informatico, nel 2015 è stato speaker ufficiale al TEDx con il suo talk La potenza della fragilità, e ha aperto la pagina Facebook «Buone notizie secondo Anna», in cui ha scelto di sorridere dei luoghi comuni sulla sindrome di Down, per suggerire un rapporto più positivo e costruttivo con la disabilità. Ha una rubrica sul «Corriere Buone Notizie», l’inserto settimanale del Corriere della Sera. Dopo la pubblicazione del suo primo libro, Anna che sorride alla pioggia (Premio Selezione Bancarella 2018), ha girato l’Italia con lo spettacolo Siamo fatti di-versi, perché siamo poesia, ispirato al libro. Ha tenuto numerose conferenze sui temi della diversità e dell’inclusione, incontrando migliaia di persone che si sono innamorate della sua storia e hanno lasciato un segno nella sua vita. Come stelle portate dal vento è anche un modo per ringraziarle.