Ufficio stampa: Gaia Caracciolo
Telefono: 02 75423303 - 3474330909
E-mail: gaia.caracciolo@consulenti.mondadori.it

Perché mi appartieni

di Mary Higgins Clark e Alafair Burke, traduzione di Annalisa Garavaglia

IL DUO HIGGINS CLARK E BURKE TORNA CON UN THRILLER APPASSIONANTE

LA GIORNALISTA TELEVISIVA LAURIE MORAN AFFRONTA UN NUOVO COLD CASE MENTRE NELLA SUA VITA PRIVATA COMINCIANO I PREPARATIVI PER IL MATRIMONIO

ebook disponibile
Pagg.  320
Euro  19,90
Uscita:  26 gennaio 2021
LA TRAMA

La vita di Laurie Moran scorre serena tra i preparativi del matrimonio con il fidanzato Alex Buckley, ora giudice federale fresco di nomina, e la ricerca a New York della casa perfetta dove cominciare a essere una famiglia.
Un giorno, però, la conduttrice televisiva viene avvicinata da Robert e Cynthia Bell, genitori del dottor Martin Bell, un medico affascinante e di talento ucciso cinque anni prima a colpi di arma da fuoco mentre rientrava nella sua abitazione al Greenwich Village. I Bell sono sicuri che a compiere l’omicidio sia stata Kendra, l’instabile moglie di Martin. Determinati a provarne la colpevolezza e a ottenere la custodia dei nipoti, chiedono a Laurie di presentare il caso nella trasmissione Under Suspicion. Kendra, dal canto suo, pur con forti perplessità, alla fine accetta di collaborare perché vede nel programma una possibilità di fare chiarezza una volta per tutte e liberarsi dalla coltre di sospetti e dicerie che la perseguita da tempo.
Indagando, Laurie scopre che Martin non era l’uomo perfetto che tutti immaginavano e che nascondeva segreti inquietanti, tanto nella sfera professionale quanto nel privato. Ma non si accorge che, nel frattempo, un pericoloso stalker ha iniziato a monitorare ogni suo passo…

GLI AUTORI

Mary Higgins Clark è considerata la Regina indiscussa della suspense. Autrice di innumerevoli bestseller – tutti pubblicati in Italia da Sperling & Kupfer – con cui ha venduto centinaia di milioni di copie in tutto il mondo, ha vinto il prestigioso Agatha Award alla carriera. Dopo una vita intensa, in cui ha costruito il proprio destino con passione e tenacia, a partire dalla difficile infanzia nel Bronx, si è spenta all’età di 92 anni, nella sua residenza in Florida.

Alafair Burke, figlia di un mostro sacro della letteratura americana, James Lee Burke, è un avvocato penalista, con una grande esperienza di processi, e insegna diritto penale. I suoi romanzi, pubblicati in Italia da Piemme, sono bestseller del New York Times, elogiati da autori come Michael Connelly e Dennis Lehane. Per Sperling & Kupfer sono usciti i thriller scritti a quattro mani con Mary Higgins Clark, tra cui Un respiro nella neve e Non chiudere gli occhi. Vive e lavora a New York.