Ufficio stampa: Giulia Zanichelli
Telefono: 3474415077
E-mail: skstampa2@sperling.it

Io ti salverò

di Émilie Frèche

IL CORAGGIO DI UNA MADRE IN GUERRA CONTRO L’ISIS PER SALVARE LA FIGLIA ADOLESCENTE, ADESCATA SU INTERNET E FUGGITA DA CASA PER ARRUOLARSI NELLA JIHAD IN SIRIA. 

UN ROMANZO STRUGGENTE SU UN TEMA DI DRAMMATICA ATTUALITÀ: LA RADICALIZZAZIONE DI GIOVANI EUROPEI. RACCONTATO A PIÙ VOCI NEL SUO ASPETTO PIÙ INTIMO: IL DRAMMA DI UNA FAMIGLIA SPEZZATA.

ebook disponibile
Pagg.  276
Euro  16,90
Uscita:  23 gennaio 2018
LA TRAMA

Da quando non ha più notizie di sua figlia, Laurence scrive un diario. Solo la scrittura le impedisce di soccombere al dolore e le permette di tenere a bada la rabbia che prova verso se stessa per non aver capito niente, per non essersi accorta di quello che stava succedendo nella vita e nella mente di sua figlia Eléa, che a soli sedici anni è partita per la Siria, reclutata dall’Isis.
Alle sue pagine si alternano quelle del diario di Eléa, scritte un anno prima ma trovate da Laurence solo ora. Leggerle è scoprire come una ragazza così libera, cresciuta in una famiglia progressista, abbia potuto barattare sogni, amori e amicizie con la manipolazione, la sottomissione, l’estremismo.  Una narrazione a più voci di intensità straziante, che si cala in un tema drammaticamente attuale.

L'AUTRICE

Émilie Frèche (1976) è autrice di romanzi, opere teatrali e sceneggiature per il cinema. Da sempre impegnata nella lotta contro il razzismo e l’antisemitismo e sul fronte dei diritti dei minori, ha ottenuto numerosi riconoscimenti per le sue opere, tra cui il titolo di Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere. A maggio 2017, il Festival dei Diritti Umani di Milano ha conferito il premio Reset al film Le ciel attendra, di cui Frèche è sceneggiatrice.
Twitter @EmilieFreche
Instagram @emiliefreche