Ufficio stampa: Giulia Zanichelli
Telefono: 3474415077
E-mail: skstampa2@sperling.it

Il giorno in cui ho imparato a volermi bene

di Serge Marquis

SERGE MARQUIS, PSICHIATRA SPECIALIZZATO IN DISTURBI DA STRESS, SCRIVE UNA PARABOLA MODERNA CHE CI INVITA A LIBERARCI DEGLI ATTEGGIAMENTI CHE AVVELENANO LA VITA. LA LETTURA IDEALE PER INIZIARE IL NUOVO ANNO CON BUONI PROPOSITI.

ebook disponibile
Pagg.  266
Euro  16,90
Uscita:  16 gennaio 2018
LA TRAMA

Maryse, illustre neuropediatra, è una donna bella e intelligente, ma terribilmente narcisistica e convinta di aver sempre ragione. È anche madre di Charlot, un bambino singolare, che sa meravigliarla ed esasperarla al tempo stesso. Come una sorta di Piccolo Principe, Charlot è capace di disarmarla con domande sulle verità più essenziali e meno afferrabili: la felicità, il senso della vita e dell’amore. 
Grazie a Charlot e ai suoi quesiti, Maryse imparerà a spogliarsi delle certezze inossidabili, a smettere di guardarsi l’ombelico, a mollare l’ansia del controllo e lasciarsi andare alla vera gioia – quella che si raggiunge solo con l’intelligenza del cuore.

L'AUTORE

Serge Marquis, nato in Québec nel 1953, è uno psichiatra specializzato nel trattamento dei disturbi da stress, burnout e logorio psicologico nei luoghi di lavoro. Nel 1995 ha fondato l’associazione T.O.R.T.U.E. (Organisation pour Réduire les Tensions et l’Usure dans les Enterprises). È autore di vari libri, tra cui il bestseller internazionale Ferma il criceto che hai in testa! (Bur, 2016).