Ufficio stampa: Margherita Crepax
Telefono: 339 2176 183
E-mail: margherita.crepax@consulenti.mondadori.it

Donne

di Eduardo Galeano

NEL SECONDO ANNIVERSARIO DELLA MORTE, L’ULTIMO LIBRO DEL GRANDE SCRITTORE PER RACCONTARE IL CORAGGIO E LA CREATIVITÀ DELLE DONNE.

ebook disponibile
Pagg.  238
Euro  17
Uscita:  31 gennaio 2017
LA TRAMA

Brevi racconti, memorie, cronache, favole per raccontare la creatività, il coraggio, la generosità delle donne di ogni tempo e di ogni paese: donne sconosciute o famose per la loro bellezza e per il loro talento, come Marilyn Monroe e Marie Curie, o che hanno dedicato la vita a una causa, come Rosa Luxemburg e le mamme di Plaza de Mayo. Scrittrici, religiose, guerriere, ma anche prostitute, come quelle che nella Patagonia argentina si negarono ai soldati che avevano represso una manifestazione operaia. Passando dalla poesia al racconto alla riflessione, Galeano riversa in ogni pagina la sua maestria di cantastorie e artigiano del linguaggio. E dà vita a quadri che mostrano il lungo e tortuoso cammino compiuto dalle donne per conquistare di spazi di libertà, dall’uso della bicicletta fino al diritto al divorzio.

L'AUTORE

Eduardo Galeano (1940-2015) è nato a Montevideo, in Uruguay. Dal 1973, anno del colpo di stato militare, al 1985 ha vissuto in esilio in Argentina e in Spagna. Giornalista, saggista e scrittore, ha ricevuto premi prestigiosi, fra i quali l’American Book Award dell’università di Washington, il premio Dagerman in Svezia e la medaglia d’oro del Círculo de Bellas Artes di Madrid. È stato il primo scrittore a ottenere il Cultural Freedom Prize della Fondazione Lannan. Nel 2008 è stato nominato Cittadino Illustre del Mercosur. Dei suoi libri, tradotti in varie lingue, Sperling & Kupfer ha pubblicato Le vene aperte dell’America Latina, Giorni e notti d’amore e di guerra, A testa in giù, Le labbra del tempo, Il libro degli abbracci, Parole in cammino, Specchi, I figli dei giorni, Donne e Splendori e miserie del gioco del calcio