Ufficio stampa: Margherita Crepax
Telefono: 339 2176 183
E-mail: margherita.crepax@consulenti.mondadori.it

La sindrome di calimero

di Saverio Tomasella

UN CELEBRE PSICANALISTA FRANCESE INSEGNA A RICONOSCERE, CONSOLARE E RENDERE FELICE IL PICCOLO PULCINO NERO CHE È IN OGNUNO DI NOI.

ebook disponibile
Pagg.  204
Euro  15,90
Uscita:  27 febbraio 2018
LA TRAMA

“È un’ingiustizia, però!” - chi non è mai capitato di identificarsi un po’ con Calimero, di riconoscersi nell’infelice pulcino che si sente trascurato, ignorato e maltrattato? E chi non conosce almeno un brontolone o una brontolona di professione che non riesce a smettere di lamentarsi e di compiangersi? Saverio Tomasella, psicanalista francese molto conosciuto per i suoi studi sulla personalità ultrasensibile, ha studiato quella che ha ribattezzato “sindrome di Calimero” in tutte le sue sfaccettature. Bisogna prima di tutto distinguere le lamentele attribuibili a difficoltà reali da quelle distruttive di chi vive i problemi quotidiani come una ingiustizia nei propri confronti. “Ce l’hanno tutti con me!”, Tomasella si rivolge sia ai Calimero che non vogliono più sentirsi vittime sia a quelle persone che non ne possono più di ascoltare le recriminazioni altrui. Spiega come individuare le cause dell’insoddisfazione e come combatterle per imparare a reagire e mettere a tacere il piccolo pulcino nero che è dentro di noi, o nascosto negli altri.

L'AUTORE

Saverio Tomasella (Saint- Cloud, 1966) esercita la professione di psicanalista a Nizza. È membro della Fédération des Ateliers de Psychanalyse e ha fondato l’Observatoire de l’ultra-sensibilité. Autore di numerosi articoli e saggi è un esperto spesso interpellato in televisione e sulla stampa.