Ufficio stampa: Margherita Crepax
Telefono: 339 2176 183
E-mail: margherita.crepax@consulenti.mondadori.it

Senza amare andare sul mare

di Christian Pastore

UN ROMANZO CALEIDOSCOPICO E SPIAZZANTE, UNA COMMEDIA UMANA DOVE LE VICENDE DEI PROTAGONISTI – TRAGICHE, SPASSOSE, AMARE O RIDICOLE – SI INTRECCIANO E SI FONDONO ALLA PERFEZIONE.

IN TEMPI DI "CONNESSIONE PERENNE" COME I NOSTRI, UNA situazione AI LIMITI DEL SURREALE, CHE OBBLIGHERÀ I PERSONAGGI A MISURARSI CON LA PROPRIA DIMENSIONE INTERIORE E CON LA MATERIALITÀ DEI RAPPORTI PERSONALI.

ebook disponibile
Pagg.  672
Euro  22
Uscita:  21 febbraio 2017
LA TRAMA

Catapultati su una gigantesca nave da crociera, quaranta passeggeri disconnessi dal resto del mondo, privi di computer e cellulari, sono tenuti solo a compilare un diario cartaceo. Oltre a riportare gli avvenimenti di bordo, i passeggeri sono liberi di lasciarsi andare alla memoria, raccontando quegli episodi che nel bene o nel male hanno reso ognuna delle loro vite qualcosa di peculiare. Ma perché sono lì? E quella lunga vacanza coatta è destinata a concludersi prima o poi? La nave prosegue in mare aperto, il carburante continua a non mancare. Non ci sono tuttavia quegli scali che di norma caratterizzano le crociere e nessuno, neanche in lontananza, riesce ad avvistare una qualsiasi terra emersa. Uomini, donne, giovani, vecchi, professionisti, disoccupati, artisti, truffatori, mistici, mitomani: di diario in diario i resoconti personali s’intrecciano e si contaminano, finché tutto non sembra confluire verso un fantomatico deus ex machina che nessuno ha mai visto e che, forse, manovra i protagonisti dalle viscere di uno scafo ben più profondo di quanto si possa immaginare. Chi andrà a cercarlo, scoprirà a proprie spese che lo scafo scende giù, sempre più giù. Fin nell’abisso.

L'AUTORE

Christian Pastore collabora con alcune fra le più note case editrici italiane come consulente e traduttore. Per il resto, al pari di questo suo primo romanzo, è difficilmente classificabile.