Ufficio stampa: Margherita Crepax
Telefono: 339 2176 183
E-mail: margherita.crepax@consulenti.mondadori.it

Nati liquidi

di Zygmunt Bauman e Thomas Leoncini

LE TRASFORMAZIONI DEL CORPO, I TATUAGGI, LA CHIRURGIA ESTETICA, L’AGGRESSIVITÀ E IL BULLISMO, IL WEB, LE TRASFORMAZIONI SESSUALI E AMOROSE: L’ULTIMA RIFLESSIONE DI BAUMAN  PER I GIOVANI.

ebook disponibile
Pagg.  108
Euro  14,00
Uscita:  4 aprile 2017
LA TRAMA

L’ultima riflessione di Bauman è dedicata alla generazione che non ha conosciuto altra società se non quella liquida, della trasformazione e dell’incertezza. Il dialogo con Leoncini si articola in cento pagine vivaci che analizzano il rapporto tra comunità e identità, appartenenza e autodefinizione. Il tatuaggio, alla cui diffusione sono dedicate le prime pagine del libro, con l’incisione sul proprio corpo di simboli di decisioni identitarie, esprime nello stesso tempo l’irreversibilità dell’impegno e la libertà di scelta. Le scelte nell’abbigliamento sono più fluide, la chirurgia estetica, invece, allude tanto all’ostentazione di ricchezza quanto al nascosto desiderio di automutilarsi. C’è, in chi la affronta, una pulsione di morte e insieme un desiderio di sentirsi parte della cultura dominante.

Il dialogo con Leoncini si è concluso prima della morte di Bauman. Il testo è stato licenziato con l'approvazione degli eredi del sociologo. 

La postfazione di Leoncini parla della genesi del libro e dell’ultimo viatico di Bauman al suo interlocutore.

La pubblicazione di Nati liquidi è stata ufficialmente annunciata dalla moglie di Bauman durante un convegno dedicato al suo pensiero il 21 febbraio all’Università di Varsavia.

GLI AUTORI

Zygmunt Bauman (1925-2017) sociologo. Nella sua vita di accademico, ha insegnato all’Università di Varsavia, alla London School of Economics, all’Università di Tel Aviv, a Leeds, dove è stato titolare della cattedra di sociologia per molti anni e dove è morto il 9 gennaio di quest’anno. Ha pubblicato moltissimi saggi, in Italia negli ultimi 15 anni sono usciti, tra gli altri: Modernità liquida, Vita liquida, Dentro la globalizzazione, La società dell’incertezza.

Thomas Leoncini è nato a La Spezia nel 1985, è giornalista e collabora con diverse testate. Ha firmato interviste a economisti, scrittori, attori. Ha esattamente 60 anni meno di Bauman.