Ufficio stampa: Giulia Zanichelli
Telefono: 3474415077
E-mail: skstampa2@sperling.it

Il piccolo museo dei cuori infranti

di Meg Leder

«UN ESORDIO AFFASCINANTE, TENERO ED ESILARANTE IN CUI VORRETE PERDERVI.» - GAYLE FORMAN, AUTRICE DI RESTA ANCHE DOMANI

IL ROMANZO È UN INNO ALLA VERTIGINE, ALLA TRISTEZZA E ALLA GIOIA CHE CRESCERE E INNAMORARSI PORTANO CON sÈ: UNA LETTURA OBBLIGATA PER CHIUNQUE ABBIA AMATO QUALCUNO, L’ABBIA PERSO E POI SI SIA INNAMORATO DI NUOVO.

ebook disponibile
Pagg.  288
Euro  17,90
Uscita:  18 aprile 2017
LA TRAMA

Penelope ha sedici anni, quasi diciassette, e non è mai stata innamorata. Suo padre lavora al museo di storia naturale e lei ha trascorso l’infanzia circondata da dinosauri e dai suoi due migliori amici: Eph, artista per vocazione, e la bella e popolare Audrey. Il liceo sta filando liscio, privo di drammi, quando Keats, bello, affascinante e brillante, arriva a scuola e sconvolge tutto. Penelope si ritrova così con il cuore spezzato e decide di fondare un museo per curare le ferite e raccogliere tutti gli oggetti che raccontano l’estasi e la delusione del suo primo amore. Perché, a volte, lasciar andare il passato è l’unico modo per trovare il proprio futuro.

L'AUTRICE

Meg Leder, ex libraia e insegnante, lavora come editor e, nel tempo libero ama leggere e osservare la gente. Vive a Brooklyn, New York.

Twitter @megleder